Giornata dei parchi 2015

18 marzo 2020 - 11:44

Domenica 24 maggio si celebra la 17esima Giornata Europea dei archi, lanciata nel 1999 da Europarc, la Federazione Europea dei Parchi, nella ricorrenza del 90esimo anniversario dell’istituzione della prima area naturale protetta d’Europa: il Parco di Sarek, nel nord della Svezia.

L’obiettivo della Giornata è quello di avvicinare la gente alla natura, sensibilizzare l’opinione pubblica rispetto al ruolo svolto dagli enti di gestione dei parchi e delle aree protette per la tutela e la valorizzazione del patrimonio paesaggistico e di biodiversità dei nostri territori.

Lo slogan che quest’anno accompagna la giornata è “La natura è affare nostro” e vuole evidenziare il valore delle aree protette e dei parchi quale risorsa essenziale per lo sviluppo economico e sociale delle regioni europee.

“Le aree protette in Europa costituiscono uno scrigno, una banca della biodiversità e del patrimonio culturale – spiega Ignace Schops, presidente di Europarc – I parchi sono coraggiose imprese sostenibili che lavorano nell’ambito della natura e dello sviluppo. La tutela della natura non deve essere vista come il problema per l’economia europea, ma come la soluzione definitiva: dobbiamo proteggere i nostri investimenti nel settore ambientale e dei beni naturali”.

Alla Giornata Europea dei Parchi 2015 aderiscono centinaia di enti parco e aree protette di 38 Paesi, che hanno predisposto un calendario con migliaia di eventi e iniziative. Sul sito ufficiale di Europarc (www.europarc.org) trovate tutte le informazioni sulla Giornata e sugli eventi internazionali.

Il calendario degli eventi italiani è disponibile anche sul portale Parks.it, alla pagina www.parks.it/giornatadeiparchi/

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Salva il cuore blu dell’Europa: la campagna di Patagonia per proteggere i fiumi europei

Le Alpi: un ecosistema sempre più fragile e a rischio

Nuove misure restrittive: cosa si dice sul trekking e l’outdoor?