I casinò più vicini ai nostri sogni: Toscana edition

19 ottobre 2018 - 12:52

Se abbiamo la fortuna di vivere o visitare la Toscana, ma durante le nostre passeggiate in quella natura incredibile, ci venisse voglia di visitare una sala da gioco, potremmo fare due calcoli sui tragitti e renderci conto che il più vicino casinò a nostra disposizione sarebbe quello di Sanremo.

In effetti, non proprio dietro l’angolo, ma comunque abbastanza vicino da organizzarci una gita in giornata.

Certo, potrebbe non essere il momento migliore per approcciarsi a un casinò “fisico”, ma allora che fare?

Se colline e buon cibo ci dessero una buona scusa per poltrire sul divano, poi, niente paura: il poker e le migliori slot machines del momento saranno per noi accessibili anche stando spaparanzati, in totale relax postprandiale, mentre cerchiamo di giocare (magari) alla famosa Fowl Play.
Ma in cosa vi è differenza, tra casinò fisico e casinò virtuale, a parte l’ovvietà dell’ubicazione? Prendiamo Sanremo, ad esempio, e facciamo un giro tra similitudini e differenze con una piattaforma virtuale!

La concentrazione

Visitare un casinò per giocare, o visitarlo per godersi un’esperienza diversa dal solito, potrebbe incidere molto sull’importanza della concentrazione.

Qualora volessimo solo fare un giro tra i rossi velluti, i panneggi gloriosi e gli opulenti tavoli, ecco che un casinò fisico è ovviamente la scelta che fa per noi, Sanremo in primis.

Ma se il nostro focus è sul gioco, attenzione: tutto ciò che abbiamo appena nominato potrebbe rappresentare, più che un incentivo, una limitazione, in quanto profondamente foriero di distrazioni.
Se giochiamo per giocare, meglio sarebbe approcciarci a un casinò virtuale, così da concentrarci unicamente sulle mani e su nient’altro!

La sicurezza di un Casinò

Una volta che mettiamo piede dentro a un casinò fisico ecco che possiamo star sicuri che nessuno potrà ingannarci o truffarci; i sistemi di sorveglianza di queste strutture sono davvero all’avanguardia, c’è una grande cultura hollywoodiana che ce ne parla, quindi nessun problema all’orizzonte.
Ma per quanto riguarda una piattaforma online? Ovviamente la rete presenta delle problematiche peculiari, e riconoscere un casinò sicuro da uno che non lo è potrebbe sembrarci operazione complessa.

Bene, non è così: vi basterà analizzare la homepage del sito in questione, e controllare che sia dotata di regolare licenza ADM, rilasciata dallo Stato italiano, nelle vesti dell’Agenzia Dogane e Monopoli.

Se l’operatore la possiede, il sito è sicuro e affidabile, degno di ospitare le nostre giocate.

Ovviamente, ci siamo concentrati solo su due aspetti che potrebbero differenziare queste due modalità di approccio alla sfida della dea bendata, ma le differenze (o quelle che in potenza potrebbero esserlo) sono davvero molte di più.

Ovviamente sappiamo che il nostro divano non avrà mai un aspetto “sanremese”, ma il vantaggio è che non dovremo fare svariati chilometri per raggiungerlo.

Certo, Sanremo e la Toscana saranno sempre vicini tra loro, quindi meglio aspettare, forse, tempi migliori e dopo una gita all’aria aperta, rilassarci in casa, in compagnia di una calda tazza di cioccolata, mentre le colline, fuori, iniziano ad imbrunire, coperte di freddo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Le nuove misure per le vacanze di Natale: restrizioni in vigore dal 4 dicembre

In arrivo freddo, neve e maltempo su tutta Italia

CinemAmbiente Film Festival: raccontare il cambiamento climatico