I Suoni delle Dolomiti: un festival outdoor che unisce montagna e arte

Torna i Suoni delle Dolomiti, uno dei festival di montagna più importanti d'Italia: un mese di spettacoli nel maestoso scenario delle montagne più belle del mondo. Concerti al tramonto, spettacoli itineranti e molti altri appuntamenti che uniscono perfettamente arte e montagna.

12 luglio 2021 - 16:46

Dal 23 agosto al 24 settembre si terrà la ventiseiesima edizione dei “Suoni delle Dolomiti”: un mese di concerti e spettacoli nell’ineguagliabile scenario delle valli dolomitiche.

Uno dei più importanti festival di montagna italiani torna anche quest’anno con un programma ricco di nomi internazionali e avvenimenti che uniranno la musica, la letteratura e il teatro con gli straordinari ambienti montani del Trentino.

Una manifestazione a basso impatto, rispettosa dell’ambiente ed ecosostenibile che vuole portare l’arte alla sua essenza primordiale e permettere agli spettatori di godere di un’esperienza senza eguali.

I luoghi degli spettacoli si potranno raggiungere solo a piedi. Sia gli artisti che gli spettatori, prima di vivere la manifestazione, dovranno percorrere itinerari più o meno lunghi per raggiungere le arene naturali.

Un festival senza mezzi di trasporto, senza palchi, impianti di illuminazione o grossi amplificatori.

Una strumentazione ridotta al minimo, quanto basta per suonare e recitare, senza effetti speciali, inutili quando si suona al cospetto delle maestose guglie dolomitiche.

Il 15 luglio alle ore 12.00 nell’altipiano di Lavazé, in Val di Fiemme, ci sarà l’anteprima del festival. Un modo per celebrare un luogo profondamente segnato dal passaggio della tempesta Vaia.

 

Il trekking d’autore

Anche quest’anno nel programma dei Suoni delle Dolomiti c’è spazio per un trekking di tre giorni da vivere in compagnia degli artisti, per un vero  spettacolo itinerante.

Quest’anno l’appuntamento è a San Martino di Castrozza, tre giorni di cammino al cospetto della maestose Pale di San Martino, accompagnati da guide alpine attente e musicisti appassionati con cui condividere il sentiero.

Il cammino di questa edizione è dedicato ad un cantautore da sempre vicino al festival e al mondo della montagna: Gianmaria Testa.

Un artista che ha saputo raccontare come pochi altri l’animo umano e le sue fragilità.

Sarà l’attore, cantante e doppiatore Neri Marcorè, accompagnato dal chitarrista Domenico Mariorenzi, a portare tra le valli delle dolomiti le note e le parole di Testa.

Insieme a loro ci saranno anche due musicisti che con Gianmaria Testa hanno collaborato: il violoncellista Mario Brunello e il clarinettista Gabriele.

 

Il programma della manifestazione:

15/07/2021
Natalino Balasso, I Solisti Aquilani & Daniele Orlando
ore 12.00 – Passo Lavazé

23/08/2021
Gidon Kremer, Kremerata Baltica Arne Glorvigen
ore 12.00 – Malga Canvere, Gruppo Viezzena

25/08/2021
Antje Weithaas
ore 12.00 – Prati Col, San Martino di Castrozza

27/08/2021
Trio Gardel
ore 12.00 – Buffaure

30/08/2021
Stefano Massini racconta – con Stefano Corsi, Enrico Fink
ore 12.00 – Pian della Nana, Malga Tassulla, Dolomiti di Brenta

01/09/2021
Gaetano Curreri, Paolo Fresu
ore 12.00 – Camp Centener, Dolomiti di Brenta

03/09/2021
Riot Jazz Brass Band
ore 12.00 – Laghi Bombasel, Lagorai

06/09/2021
Fabrizio Gifuni, Quartetto Lyskamm, Sara Marzadori, Paolo Bonomini
ore 6.30 – Col Margherita, Passo San Pellegrino

08/09/2021
Daniele Silvestri
ore 12.00 – Bait del Germano, Paganella

10/09/2021
Danilo Rossi, New Gipsy Project
ore 12.00 – Malga Movlina, Dolomiti di Brenta

13/09/2021
Gianluca Petrella, Riccardo Onori
ore 12.00 – Malga Vallesinella, Dolomiti di Brenta

15/09/2021
Quartetto Van Kuijk
ore 12.00 – Rifugio Roda De Vael

17/09/2021
Danilo Rea, Giovanni Tommaso, Pietro Tonolo, Marcello Sirignano
ore 12.00 – Sant’Antonio di Mavignola. Dolomiti di Brenta

18/09/2021
Trekking
Mario Brunello, Neri Marcorè, Gabriele Mirabassi, Domenico Mariorenzi
San Martino di Castrozza

20/09/2021
Mario Brunello, Neri Marcorè, Gabriele Mirabassi, Domenico Mariorenzi
ore 12.00 – Villa Welsperg, Val Canali

22/09/2021
Coro Sasso Rosso, I Virtuosi Italiani, Carlo Torlontano
ore 12.00 – Località la Porta, Gruppo Cornacci, Monte Agnello

24/09/2021
Niccolò Fabi
ore 12.00 – Rifugio Micheluzzi

 

_ I dettagli sul programma e sui biglietti sono disponibili sul sito:

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Festival del Ciclismo Lento: a Ferrara dal 29 al 31 ottobre

Calabria, nasce la Ciclovia dei Parchi: 545 chilometri in bici nella natura

Domenica 10 Ottobre: in tutta Italia si celebra la Giornata Nazionale del Camminare