La settimana della bicicletta lungo le vie d’acqua

Da sabato 14 a domenica 22 maggio, in tutta Italia si pedalerà lungo fiumi e canali per questa settimana dedicata alla mobilità dolce organizzata dalla Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta. Un modo per riscoprire la bellezza del viaggio lento lungo i corsi d'acqua

4 maggio 2022 - 13:33

Un calendario ricco di eventi ed escursioni quella della Settimana della bicicletta lungo le Vie d’acqua, che si terrà tra sabato 14 e domenica 22 maggio, e promossa da FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta in collaborazione con ANBI.

Un evento che celebra l’anniversario per i cento anni dal congresso del 1922 che a San Donà del Piave diede l’avvio alla moderna bonifica e alla ricostruzione dei territori devastati dalla Prima Guerra Mondiale.

La Settimana della bicicletta lungo le Vie d’acqua è un’interessante opportunità per salire in sella e partecipare a una delle molte escursioni in bicicletta lungo l’argine di un fiume o di un canale, in riva a un lago, o in prossimità di qualche altra infrastruttura idrica, con la possibilità di visite anche a opere idrauliche (centrali, idrovore, ponti canali, dighe di presa, ecc.) solitamente interdette all’accesso pubblico.

Le ciclabili e gli itinerari lungo fiumi e canali sono luoghi ideali per chi va in bicicletta, grazie all’andamento pianeggiante dei percorsi che, spesso, attraversano territori incontaminati e naturalmente connessi fra di loro.

Anche EuroVelo, la rete degli itinerari ciclabili europei a lunga percorrenza, è costruita sull’intreccio di grandi fiumi come il Reno, la Loira o il Danubio, dei loro affluenti e dei canali di servizio.

Giorgio Ceccarelli, responsabile FIAB, ha presentato così questa iniziativa:

“FIAB ha trovato con ANBI, che in Italia gestisce una rete di oltre 231.000 chilometri di canali irrigui, una forte convergenza sul tema della bici come risorsa per la valorizzazione del territorio. L’utilizzo a fini ciclabili degli argini di fiumi e canali può essere una grande opportunità per costruire una rete di percorsi ciclabili perfetti per un cicloturismo di qualità”.

 

Il calendario delle escursioni

Il calendario delle iniziative in programma tra il 14 e il 22 maggio per la  Settimana della bicicletta lungo le Vie d’Acqua è consultabile su sito di FIAB andiamoinbici.it: decine di pedalate a sfondo culturale, storico, paesaggistico che hanno l’acqua come comune denominatore. Ecco solo qualche idea:

_ In Piemonte, sabato 14 maggio si può pedalare lungo l’anello dei due fiumi e dei tre castelli (Rivoli, Rivalta, Stupinigi); oppure domenica 15 tra le risaie del Basso Vercellese o alla scoperta dei Laghetti di Falchera (periferia Nord di Torino).

Per chi vuole rimanere in sella l’intero week-end, il 21 e 22 maggio c’è il tour La Corona delle delizie, alla scoperta delle Residenze Reali di Torino e del Piemonte: un facile itinerario ad anello tra suggestivi paesaggi e corsi d’acqua.

_ In Lombardia, anche la particolare iniziativa Cycle2Recycle di domenica 22 maggio, che prevede l’aiuto dei partecipanti nel ripulire dalla plastica gli argini del Naviglio Martesana e del canale Muzza, che sono parte di due tra le ciclovie lombarde più frequentate:

  • Aida (Alta Italia Da Attraversare)
  • Ciclovia dell’Adda.

Si parte in bici da quattro punti diversi (Milano, Lodi, Romano di Lombardia e Cernusco sul Naviglio) con arrivo per tutti  a Cassano d’Adda. Informazioni dettagliate QUI

_ In Veneto: domenica 15 maggio escursione da Conegliano (TV) alle sorgenti del fiume Livenza; oppure da Verona alla scoperta della ciclabile del Menago; o, ancora, da Mira (VE) lungo la Riviera del Brenta; mentre domenica 22 maggio si pedala lungo il Piave, tra storia e natura.

_ In Emilia Romagna diverse iniziative, tra cui la pedalata con visita agli impianti Idrovori della provincia di Ferrara sabato 21 maggio; mentre domenica 22 maggio con partenza da Parma c’è Pedalart PR10 Verdi e la sua terra, escursione in bicicletta nei luoghi del Maestro Giuseppe Verdi con un itinerario che tocca canali, impianti di bonifica, ciclabile del Taro, ecc.

_ In Toscana: domenica 22 maggio l’escursione la bonifica della Valdichiana tra acque, fattorie e poderi in provincia di Arezzo, oppure la pedalata alla scoperta della Bassa Valle del fiume Pecora sulle tracce della vecchia ferrovia FMF in provincia di Grosseto.

_ Nel Lazio le associazioni FIAB Roma BiciLiberaTutti e Regina Ciclarum (la futura ciclovia lungo il Tevere), propongono una serie di escursioni in bici e/o canoe alla scoperta dei fiumi Aniene (14 maggio), Tevere (15 e 21 maggio) e Nera, dalle caratteristiche acque verdi (22 maggio).

_ In Sicilia domenica 15 maggio FIAB Gela propone Geloi Wetland Cycletour, escursione ciclo-turistica lungo il percorso dell’antica Via Francigena Fabaria alla scoperta delle aree rinaturalizzate nel cuore della Piana di Gela, tra acquitrini, aree di nidificazione e vegetazione mediterranea.

_ Tutte le iniziative per la  Settimana della bicicletta lungo le Vie d’Acqua del 14/22 maggio sul sito di FIAB  

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dolomiti del Brenta: riapre il Rifugio Maria e Alberto ai Brentei

Dolomiti: arriva il Bike e Music Festival in Paganella

Suoni delle Dolomiti: torna la musica sulle montagne più belle del mondo