Lombardia, incidente in Valchiavenna: morto escursionista di 49 anni

Un uomo di 49 anni è stato ritrovato senza vita vicino alle Cascate dell'Acquafraggia, in Valchiavenna. Dopo ore di ricerche svolte dal soccorso alpino e dalle forze ordine, il corpo del trekker disperso è stato trovato a un centinaio di metri dal sentiero

4 settembre 2023 - 16:27

Un’escursione in Valchiavenna si è conclusa tragicamente con il ritrovamento senza vita di un uomo di 49 anni, nei pressi delle Cascate dell’Acquafraggia.

L’uomo era uscito ieri per un’escursione e aveva informato un conoscente che stava scendendo dopo aver raggiunto la cima del sentiero.

Il mancati rientro dell’uomo ha messo in allarme l’amico, che ha deciso di allertare immediatamente i soccorsi.

Le operazioni di ricerca sono state avviate dalla Stazione di Chiavenna della VII Delegazione del Soccorso Alpino, in collaborazione con il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco.

Le squadre hanno esplorato i sentieri su entrambi i lati del torrente Acquafraggia, inizialmente senza risultati.

Grazie all’uso di droni e all’arrivo degli elicotteri della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco all’alba di oggi, è stato possibile restringere l’area di ricerca.

Un dispositivo IMSI Catcher a bordo degli elicotteri ha permesso di localizzare le coordinate del telefonino dell’escursionista.

L’uomo è stato infine ritrovato intorno alle 15:00, a un centinaio di metri dal sentiero, in fondo a un canale e sotto una parete ripida.

Dopo le dovute autorizzazioni, il corpo è stato recuperato e portato a valle.

L’intervento ha impegnato una quindicina di tecnici del Soccorso Alpino, oltre a membri della Guardia di Finanza, dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri.

Le operazioni di ricerca si sono concluse nel pomeriggio di oggi.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Vacanza Trekking: idee e consigli per viaggi organizzati, di gruppo e per single

Trentino, valanga travolge due scialpinisti sulle Pale di San Martino: uno grave

Cammini Aperti: da un’idea di Regione Umbria si celebra in tutta Italia la passione per il trekking