In arrivo freddo, neve e maltempo su tutta Italia

In arrivo nelle prossime ore una perturbazione dal nord Europa che porterà neve e un generalizzato calo delle temperature.

1 dicembre 2020 - 17:23

Nelle prossime ore tutto il nord Italia sarà investito da una perturbazione proveniente dal nord Europa, in una prima fase il mal tempo interesserà l’arco alpino e le regioni nord occidentali, in rapida disceso verso il centro e il sud.

La massa di aria fredda e umida provocherà nevicate a quote collinari, le temperature avranno un brusco calo e si porteranno in linea con le medie stagionali.

Inizia oggi l’inverno meteorologico e arriva immediatamente la prima perturbazione nordica che porta freddo e neve già dalla serata di oggi. In queste ore la massa d’aria fredda transiterà sull’arco alpino portando copiose nevicate sulle vette e vallate alpine.

Lombardia, Valle d’Aosta e Piemonte sono le regioni che saranno colpite per prime dal mal tempo, si attendono fenomeni nevosi e temperature prossime allo zero anche in pianura a partire dalla mattinata di domani.

La situazione metereologica di mercoledì

La giornata più critica di questa fase d’instabilità sarà proprio domani, quando si formerà un vortice ciclonico sul mar Ligure che porterà un incremento delle precipitazioni in tutto il centro nord.

Nel corso della giornata il maltempo si sposterà verso l’Emilia-Romagna e la Toscana con nevicate e calo della temperatura anche sui rilievi appenninici.

L’aria fredda da nord continuerà ad arrivare per tutta la giornata di domani, portando copiose nevicate su Piemonte e la Lombardia per tutto il corso della giornata, neve in pianura anche nell’Emilia occidentale, in particolare a Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena.

Nella notte tra mercoledì e giovedì la perturbazione abbandonerà il centro nord per proseguire verso sud. Nelle regioni meridionali le precipitazioni saranno a carattere prevalentemente temporalesco, il calo delle temperature meno marcato e la neve si vedrà solo sulle vette più alte dell’appennino.

Il maltempo lascerà il nostro paese nella serata di giovedì, ma secondo i dati forniti dall’Aeronautica Militare e dai principali centri metereologici già venerdì potrebbe esserci l’ingresso di un’altra perturbazione da nord, ma le previsioni potrebbero cambiare nel corso delle prossime ore.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Joe Biden: tra i primi atti del presidente il rientro degli USA negli accordi sul Clima di Parigi

Progettato un prototipo che trasforma la plastica inquinante in carburante marino

Le 10 città più inquinate del pianeta