Marmolada: le squadre di terra trovano resti umani e abbigliamento tecnico

Nella mattinata le squadre di terra hanno portato a termine una prima uscita per ricercare i dispersi. Sono stati individuati resti umani e materiali tecnici da alpinismo, che sono stati portai a valle per gli esami di laboratorio

7 luglio 2022 - 9:12

Nella mattinata del 7 luglio sono state condotte le prime ricerche via terra. Sul posto sono intervenuti 14 operatori con l’ausilio di 2 cani della Guardia di Finanza specializzati, le operazione si sono concluse a metà mattinata.

Al termine delle perlustrazioni via terra nell’area interessata dal distacco del ghiacciaio della Marmolada, a valle della colata, gli uomini dei soccorsi sono rientrati al centro operativo di Canazei dove hanno portato i resti trovati.

Nel corso delle ricerche ci sono stati infatti dei ritrovamenti organici e di materiale tecnico. Il tutto è stato recuperato, trasportato a valle e consegnato per le analisi.

Coinvolti nelle operazioni via terra il Soccorso Alpino e Speleologico Trentino, il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza con due unità cinofile, il Centro Addestramento Alpino di Moena della Polizia di Stato, i Vigili del Fuoco permanenti di Trento e il Soccorso Alpino dell’Arma dei Carabinieri.

La giornata ha avuto inizio questa mattina alle 5, con un primo momento di briefing. Verso le 6 l’elicottero ha portato in quota gli operatori per ispezionare la parte più bassa del distaccamento.

L’operazione sul campo ha avuto inizio alle 6.30 e si è conclusa alle 9.15. Le operazioni si sono svolte con un controllo di sicurezza compatibile con la situazione esistente grazie a sistemi di controllo e valutazione della temperatura.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fulmini e temporali in montagna: i consigli del soccorso alpino

Club Alpino Italiano e guide alpine insieme per riqualificare le falesie

Val di Fassa: 11 escursionisti salvati dal soccorso alpino