Montebianco, caldo record: superati i 10° in vetta

Caldo record sulla montagna più alta d'Europa, che in questo giugno ha toccato la temperatura più alta mai registrata sulla sua vetta. I termometri hanno superato infatti i 10°C, facendo segnare un nuovo picco massimo di temperatura

21 giugno 2022 - 8:42

Questo giugno è caratterizzato dalle ondate di calore che stanno investendo tutta l’Italia, con temperature che sono bel oltre le medie stagionali ormai da molti giorni.

Questo aumento delle temperature si sta verificando anche sulla cime della montagna più alta d’Europa. Sul Monte Bianco, la stazione metereologica di Arpa Valle d’Aosta, sabato 18 giugno ha fatto registrare 10,4 gradi centigradi, il dato più alto mai rilevato dai sensori di questo strumento.

La stazione meteo si trova a 4750 metri di quota, al Col Major, poco sotto i 4810 metri della vetta della montagna. Il precedente record estivo delle temperature era stato registrato nel giugno 2019, quando i termometri avevano registrato 6,8° C.

Questi caldo straordinario sta interessando tutto l’arco alpino, con effetti preoccupanti su buona parte dei ghiacciai, particolarmente sensibili alle variazioni del clima. Questi ecosistemi sono da sempre indicatori del cambiamento climatico in atto e la loro estensione è in costante diminuzione.

Il Monte Bianco, in particolare, sta soffrendo il cambiamento climatico, infatti tutti i ghiacciai del versante italiano si sono ridotti drasticamente nel corso degli ultimi 50 anni.

La riduzione di ghiacciai e lo scarso innevamento invernale influiscono negativamente anche sulla portata del fiume Po che, proprio in queste settimane, sta soffrendo una delle peggiori crisi idriche della sua storia.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Presolana Race: weekend in Valseriana per appassionati di MTB ed eBike

Piemonte, Parco Nazionale Val Grande: il calendario delle escursioni guidate

Friuli Venezia Giulia estate 2022: guida completa agli eventi outdoor