Piemonte, lupi vicino alle case e attacchi ad animali: prudenza sui sentieri

Il Quotidiano del Canavese riporta la testimonianza di alcuni abitanti di Trione, frazione di Alpette a pochi chilometri da Torino. Si segnalano la presenza anomala di lupi vicino alle case e attacchi ad animali anche di giorno. Raccomandata prudenza agli escursionisti che intendano camminare sui sentieri della zona.

3 settembre 2022 - 10:02

Canavese, lupi vicino alle case ad Alpette

Lupi vicino alle case, capre ferite dagli attacchi e residenti che invitano alla prudenza escursionisti e cercatori di funghi.

Questo è quanto riporta il Quotidiano del Canavese su quanto accaduto negli ultimi giorni nel Canavese, in Piemonte.

Vediamo i fatti.

Secondo il giornale, in località Trione, frazione del comune di Alpette a circa 50 km da Torino, si sono moltiplicate segnalazioni relative ai lupi che meritano attenzione.

La prima riguarda un gregge che è stato attaccato in quota: sette capretti e una capra sono tornati alle stalle con ferite alla gola e alle zampe.

Sempre in località Trione, una signora sarebbe stata avvicinata da un lupo mentre andava a buttare la spazzatura.

Era in compagnia dei suoi due Jack Russel che, nel trambusto, sono riusciti a convincere il lupo ad allontanarsi.

La presenza di questi predatori in zona non è inusuale.

L’ora degli avvistamenti, vale a dire prima del buio, ha generato non poche preoccupazioni.

Inoltre anche il fatto che i lupi si avvicinino senza troppa paura ai centri abitati, forse per mancanza di cibo, ha fatto scattare un campanello d’allarme.

Dai residenti della zona viene quindi un invito alla prudenza per chi in questo periodo sceglie i sentieri della zona per delle escursioni o per chi va a raccogliere funghi.

Nessun allarmismo, ovviamente, ma considerando che l’orario di questi attacchi è mutato, un chiaro invito alla prudenza.

In particolare, prudenza è richiesta agli escursionisti che intendano andare per sentieri con il proprio cane.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Torna la Walking Francigena Ultramarathon

Milano, a 23 anni lascia tutto e va a gestire un rifugio in Val di Spluga

Piemonte, torna il treno del foliage: la ferrovia Vigezzina tra Italia e Svizzera