Premiazione concorso fotografico Obiettivo Terra 2024: il 22 aprile a Roma!

Il 22 aprile 2024 a Roma, in occasione della 55ª Giornata Mondiale della Terra, si svolgerà la premiazione di Obiettivo Terra, il concorso fotografico che celebra le aree protette italiane. Il contest vedrà la partecipazione di 969 opere fotografiche dedicate alla bellezza delle aree protette italiane

15 aprile 2024 - 10:22

La premiazione di Obiettivo Terra 2024 a Roma il 22 Aprile

Il 22 aprile 2024, Roma Capitale diventerà il teatro della premiazione della quindicesima edizione del concorso fotografico “Obiettivo Terra”, che premia le migliori foto scattate nelle aree protette italiane e che giunge alla sua edizione numero 15.

La cerimonia si svolgerà presso l’Aula Consiliare “Giorgio Fregosi” di Palazzo Valentini. Quest’anno, il contest ha raccolto 969 fotografie, un tributo alla biodiversità e alla bellezza intrinseca delle aree protette italiane, dalle riserve marine ai parchi nazionali.

“Obiettivo Terra” vanta il supporto di enti e organizzazioni di rilievo come la Fondazione UniVerde e la Società Geografica Italiana, con Haiki+ e Bluarancio in qualità di partner principali.

Il contest ha ricevuto anche il patrocinio di istituzioni nazionali, inclusi: Senato della Repubblica; Camera dei Deputati; Ministero degli Affari Esteri; Ministero dell’Agricoltura, Ministero dell’Ambiente, Comune di Roma e di tutti i Parchi nazionali italiani.

 

Premiazioni e riconoscimenti

La cerimonia di premiazione di “Obiettivo Terra” 2024 sarà l’occasione per celebrare i talenti fotografici e la loro capacità di catturare la magia degli angoli più remoti e protetti d’Italia.

Ecco i premi che verranno conferiti:

  • Primo Premio “Mother Earth Day”: 1.000 euro, una targa ricordo, la copertina del volume “Obiettivo Terra 2024” e la gigantografia esposta su Palazzo Valentini.

Menzioni Speciali:

  • Alberi e Foreste: in collaborazione con il Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari Carabinieri.
  • Animali: in collaborazione con Federparchi.
  • Area Costiera: in collaborazione con il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera.
  • Fiumi e Laghi: in collaborazione con la Federazione Italiana Canoa e Kayak.
  • Paesaggio Agricolo: in collaborazione con Fondazione Campagna Amica.
  • Patrimonio Geologico e Geodiversità: in collaborazione con SIGEA.
  • Turismo Sostenibile: in collaborazione con il Touring Club Italiano.
  • Obiettivo Mare: per la migliore foto subacquea in un’area marina protetta, con Marevivo.
  • Stories: per la miglior foto verticale, in collaborazione con InflueXpert.
  • Parchi dall’Alto: per le foto scattate da punti panoramici o droni, in collaborazione con Haiki+.

Premio “Parco Inclusivo”: per l’area protetta che promuove l’accessibilità, in collaborazione con FIABA Onlus e Federparchi.

Il contest si propone di elevare la consapevolezza sulla necessità di proteggere le nostre risorse naturali, usando la fotografia come strumento di divulgazione e ispirazione.

La cerimonia, che verrà trasmessa in diretta streaming anche sulla pagina Facebook di TREKKING&Outdoor, permetterà a tutti di partecipare a questo importante momento di riflessione e celebrazione della Terra.

 

I numeri del concorso

Per selezionare le finaliste della 15a edizione del contest, rappresentative del patrimonio ambientale, naturalistico, paesaggistico, agricolo, agroalimentare e storico-culturale custodito dai Parchi nazionali e regionali, dalle Aree marine protette, dalle Riserve statali e regionali, sono state esaminate ben 969 foto.

Di queste, ben 934 (96%) sono risultate conformi al regolamento e dunque ammesse (le non ammesse sono 35 pari al 4%).

Ogni partecipante ha avuto la possibilità di presentare al contest una sola foto a colori di cui: Parchi nazionali (298 foto, pari al 32% delle foto ammesse), Parchi regionali (411 foto, pari al 44%), Aree marine protette (57 foto, pari al 6%), Riserve statali (37 foto, pari al 4%) e Riserve regionali (131 foto, pari al 14%).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Columbia Hike Society: la community di appassionati outdoor si espande in tutta Europa!

Cinque Terre, accesso gratuito ai sentieri del Parco per la Giornata Europea dei Parchi

Valle d’Aosta, nasce La Thuile Infinity Trekking, 520 km di sentieri tra le Alpi