Primiero Marathon: il 2 luglio trail running sulle Dolomiti

Si avvicina la settima edizione della Primiero Dolomiti Marathon del 2 luglio, la corsa in montagna nel cuore delle Dolomiti e del Parco naturale Paneveggio Pale di San Martino. Un evento per gli appassionati della corsa in montagna e, in generale, gli amanti di questo fantastico territorio

21 giugno 2022 - 10:39

La corsa di tral running si svolgerà su quattro percorsi di diversa lunghezza e difficoltà da 42, 26, 16 e 6,5 chilometri di lunghezza attraverso la natura e le vette delle Dolomiti di Primiero, accessibili senza la necessità di particolari equipaggiamenti tecnici.

La Primiero Dolomiti Marathon non è solo la gara ma è anche un evento durante il quale scoprire la natura e i sapori di questo angolo di Trentino. Infatti a margine delle gare saranno organizzate degustazioni di prodotti locali e manifestazioni per scoprire il terrtiorio.

Verrà anche allestito il Primiero Dolomiti Village, un expo con il meglio delle tradizioni di queste montagne. Inoltre, dopo le gare è programmato l’immancabile Primiero Dolomiti Party, dove partecipanti e simpatizzanti potranno gustarsi le tipiche specialità locali.

La gara si avvicina

Si stanno già godendo le bellezze della Valle di Primiero e l’aria pura di montagna i 14 atleti della Nazionale Italiana di corsa in montagna che fino al 26 giugno si alleneranno per preparare l’appuntamento di European Athletics Off-Road Championships alle Canarie, dall’1 al 3 luglio.

Per la gara sono in arrivo invece gli specialisti dell’ultrarunning con la Fidal ad annunciare Silvia Luna, Lorena Brusamento, Massimo Giacopuzzi, Marco Menegardi, Paolo Bravi, Gianluca Petrella, Teresa Mustica e Silvano Beatrici in lista per la 42K, e Monica Casiraghi per la 26K.

I quattro percorsi della Primiero Dolomiti Marathon di sabato 2 luglio sono in grado di soddisfare i palati di ogni genere di podista:

Nella Val Canali presso la storica Villa Welsperg scatterà alle 8.30 la gara marathon per eccellenza di 42 km con ben 1242m di dislivello positivo, che si snoderà proprio sotto le “Pale” e attraverserà San Martino di Castrozza, punto di partenza della 26 km con start previsto alle 10.30.

I due percorsi raggiungeranno Malga Crel situata a 1600m, scoprendo i panorami spettacolari sulle Pale di San Martino.

In Val del Lozen, nell’abitato di Zortea, partirà alle 11 il nuovo Vanoi Trail di 16 km, mentre l’ultima proposta Family Trail di 6,5 km si snoderà da Fiera di Primiero alle 9.45. Tutte le corse poi, sabato 2, si concluderanno nel centro vestito a festa di Fiera di Primiero.

Il ritiro dei pettorali sarà possibile venerdì 1° luglio dalle 15 alle 23 presso Centro sportivo dei Fossi in località Transacqua a Fiera di Primiero, oppure il sabato mattina nei luoghi di partenza.

L’US Primiero vuole concludere in festa domenica 3 luglio passeggiando in compagnia “Par le canisele de Medan e Imer”, alla scoperta delle prelibatezze gastronomiche nei centri storici di Mezzano e Imer.

La “cavalcata” in Valle di Primiero vale davvero una trasferta sulle Dolomiti per una due giorni di sport e relax.

Tanti i volontari presenti lungo i tracciati, ai vari bivi e ai ristori, per offrire ogni tipo di assistenza. Scarpette da trail alla mano, il conto alla rovescia è partito.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione:

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Piemonte, Parco Nazionale Val Grande: il calendario delle escursioni guidate

Friuli Venezia Giulia estate 2022: guida completa agli eventi outdoor

Soccorsi, sindaco sardo: serve obbligo assicurazione per trekking fai da te