Il Re della Thailandia isolato in montagna con il suo harem

27 aprile 2020 - 13:57

Il Re della Thailandia, Maha Vajiralongkorn, per mettersi al riparo dal pericolo Coronavirus ha deciso di isolarsi in quarantena in un lussuoso albergo in una località montana nelle Alpi bavaresi dove è solito trascorrere le vacanze.

Il Re, chiamato anche Rama X, ha prenotato l’intero Grand Hotel Sonnenbichl, nella nota località sciistica di Garmisch-Partenkirchen, nelle Alpi bavaresi. La lussuosa struttura,  ha ricevuto un “permesso speciale” per ospitarlo con il suo entourage di cui fanno parte anche 20 concubine. Non è invece confermata la presenza della moglie.

I media Thailandesi hanno immediatamente diffuso la notizia scatenando la rabbia della popolazione della Thailandia, che ha dato vita ad accese polemiche sui social media.

Il monarca è sempre stato un tipo eccentrico: proprio in Germania, era stato fotografato in passato con una striminzita maglietta-top, i jeans e il corpo ricoperto di tatuaggi.

Il suo amore per il barboncino Foo Foo era già stato oggetto di Gossip, infatti il monarca portava abitualmente il fido animale anche a feste e ricevimenti ufficiali, vestito in abito da sera, con tanto di guanti per le zampe. Quando il cane morì, il re gli fece un funerale con rito buddista che andò avanti per quattro giorni.

Il suo regno in Thailandia è iniziato nel 2016 dopo la morte di suo padre, Bhumibol. Difficile conoscere l’opinione dei thailandesi sul suo operato, nel paese sono infatti in vigore severe leggi di lesa maestà. Gli accessi e le cadute di stile lo disegnano come un personaggio molto lontano dalla personalità formale ed elegante del padre, che ha governato per oltre 70 anni.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Terminillo: futuro nero per il turismo bianco

Bando Bike Tourism: selezione idee per il turismo su due ruote

Ambiente: l’importanza di ridurre i rifiuti alimentari