Saluzzo, in programma il Terres Monviso Outdoor Festival 2024

Il Terres Monviso Outdoor Festival ritorna a Saluzzo per il 2024. Sarà una tre giorni itinerante dedicata al mondo dell'outdoor in tutte le sue forme che si svilupperà lungo le vallate alpine e il Quartiere di Saluzzo.

23 novembre 2023 - 9:00

L’outdoor in tutte le sue forme

Il Terres Monviso Outdoor Festival ritorna a Saluzzo per la sua terza edizione che si svolgerà dal 15 al 17 marzo 2024. La località piemontese, infatti, aveva già ospitato l’evento la scorsa primavera.

Si tratterà di una tre giorni itinerante dedicata al mondo dell’outdoor in tutte le sue forme che si svilupperà lungo le vallate alpine e il Quartiere di Saluzzo.

Quest’ultimo farà da campo base per conferenze, corse, stand, pedalate e laboratori all’insegna del turismo slow e di un modo tutto particolare di incontrare il territorio: una modalità lenta, sostenibile, meditata e cosciente.

Sarà un’ottima chance anche per tutte le associazioni e gli esercenti che vogliono portare alla luce proposte concrete per l’outdoor.

L’Outdoor Festival sarà anche una vetrina importante per i protagonisti della montagna, dunque per chi ci lavora, chi la abita e la vive.

L’edizione passata

Per dare un’idea della varietà di approcci offerta dal Festival, l’edizione del 2023 ha visto come protagonisti quattro temi principali collegati ad altrettante aree di indirizzo: food, cammini, parchi ed esperienze.

Si sono svolti diversi convegni e corner dove è stato raccontato ciò che avviene al Festival così come tutti i progetti 2023 del territorio.

In aggiunta, non sono mancati ospiti nazionali e internazionali, incontri incentrati sull’outdoor education, convegni per parlare di strutture ricettive, progetti e prodotti da zaino.

E poi ancora nuovi progetti per il trail running e il trekking, il trek food e tanto altro.

Uno spazio è stato dedicato anche alle associazioni che curano la sicurezza in montagna e non solo (Soccorso Alpino, AIB, ANA, Protezione Civile e Soccorso Radio).

All’esterno, infine,  i negozi e le ditte di settore hanno offerto l’occasione di provare il materiale tecnico e conoscere divertendosi. C’è stata la possibilità di scalare o andare a cavallo, provare una E-Bike o un nuovo paio di scarpe running e scarponi da montagna, ma anche di vivere una notte in tenda negli spazi de Il Quartiere.

 

 

 

Il programma dell’evento per il 2024 è ancora in fase di elaborazione, tuttavia, se siete interessati a rimanere aggiornati allora potete consultare il sito web dedicato al territorio

 

_ Continua a leggere altre notizie sul trekking e l’outdoor

 

Seguici sui nostri canali social! 
Instagram –  Facebook – Telegram

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Zecche: rischi, prevenzione e intervento. I consigli delle Guide Alpine

Monti Sibillini, misure per limitare gli accessi durante le fioriture di Castelluccio di Norcia

Le nuove funzionalità di iPhone per gli appassionati di trekking: ecco gli aggiornamenti di iOS 18