Il Sentiero degli Dei è nuovamente percorribile!

18 marzo 2020 - 13:23

Dopo tanti mesi di attesa e tante diatribe torna nuovamente percorribile nella sua interezza il Sentiero degli Dei sulla Costiera Amalfitana, uno dei più spettacolari e più frequentati percorsi escursionistici d’Italia

Il tratto finale del sentiero, quello che attraversa il Vallone Grotte e conduce alla frazione di Nocelle, era stato interdetto alla percorrenza escursionistica alla fine dello scorso anno, con un’ordinanza del Comune di Positano, a seguito dei franamenti avvenuti nei pressi della mattonella numero 8.

In pratica l’itinerario poteva essere percorso quasi nella sua interezza. Mancava, però, la possibilità di completare la classica traversata con cui, arrivando a Nocelle da Bomerano, si scende poi a Positano.

Dopo l’emanazione dell’ordinanza comunale, le condizioni del sentiero sono rimaste invariate per diversi mesi, a causa delle difficoltà connesse allo sblocco dei fondi necessari per l’intervento di ripristino.

L’iter burocratico è andato avanti fra polemiche e rimpalli di responsabilità per tutta la scorsa primavera, privando di fatto la Costiera di una delle sue attrattive turistiche più interessanti, che, proprio nelle mezze stagioni, è meta di migliaia di escursionisti.

Lo sblocco dei fondi regionali (circa 10.000 euro) ha finalmente consentito al Comune di Positano di intervenire per il completamento dei lavori, portati a termine in pochi giorni verso la metà di agosto.

La recente revoca dell’ordinanza di interdizione da parte del sindaco di Positano pone ufficialmente fine a questa poco brillante vicenda e restituisce al popolo dei camminatori e degli amanti della natura, in tempo utile per la stagione autunnale, una delle più belle perle paesaggistiche d’Italia.

guarda l’itinerario del sentiero degli dei

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mercoledì 15 Luglio: premiazione concorso fotografico “Obiettivo Terra”!

Abruzzo: proposta la riduzione della superficie del Parco Sirente Velino

La condanna dell’orso: convivere con i grandi predatori