Trentino Alto Adige, Val Senales: scialpinista morto sotto una valanga

La vittima è Karl Josef Hoeller, 59enne di Meltina (BZ), che si era diretto in quota per passare una giornata sulla neve con gli sci ai piedi. L'allarme è stato dato dai familiari che non l'hanno visto ritornare a casa

27 dicembre 2022 - 13:14

Uno scialpinista di 63 anni è stato travolto da una valanga nel pomeriggio di lunedì 26 dicembre in Val Senales.

L’uomo stava facendo scialpinismo, quando è stato travolto da una valanga che si è staccata da un pendio in Val Senales, in Trentino Alto Adige.

L’allarme è stato dato in serata dai familiari che non lo hanno visto rientrare dall’escursione.

Immediatamente sul posto sono intervenuti gli uomini del Soccorso alpino del Trentino, che sono riusciti a localizzare e recuperare il corpo solo in  tarda notte.

L’incidente è avvenuto vicino alla cima Lagaun a circa 2.760 metri di altitudine. Il corpo senza vita della vittima è stato rinvenuto grazie all’ausilio di un elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites, che ha prima individuato il cono della valanga e poi lo scialpinista.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Banff film festival: torna la rassegna sul cinema di montagna e outdoor

Il CAI istituisce il gruppo di lavoro “giovani”: aperte le adesioni

Parco Foreste Casentinesi: volontariato a servizio della natura