Trekking d’autunno vista mare: 6 spettacolari itinerari panoramici

In autunno i sentieri lungo le coste regalano emozioni uniche. La luce mediterranea esalta i contrasti di colore e la temperatura è ideale per camminare. Vediamo 6 itinerari, da nord a sud, dove si può godere questa meraviglia.

22 novembre 2023 - 8:00

Trekking d’autunno sul mare: 6 itinerari panoramici da nord a sud

D’estate questi luoghi non sono certamente tra quelli che preferiamo consigliare per i vostri trekking.

Da una parte l’assalto di turisti e bagnanti, dall’altro le temperature troppo afose per camminare in tranquillità rendono gli itinerari costieri e le spiagge poco adatte al viaggio lento.

In autunno il discorso è diverso, le temperature sono ideali per camminare, le spiagge e le coste non più affollate e gli amanti dell’outdoor possono visitare questi angoli di natura con la tranquillità che un buon cammino richiede.

Le innumerevoli calette e spiagge che si nascondono tra gli anfratti della costa italiana diventano mete privilegiate per il trekking.

Perché molto spesso, dietro una splendida spiaggia c’è un sentiero – altrettanto suggestivo – da percorrere a piedi.

Abbiamo scelto 6 itinerari che conducono agli angoli più nascosti e suggestivi della costa italiana, lungo i sentieri circondati dalla macchia mediterranea.

1 – Liguria: trekking sul Golfo dei poeti in autunno, un paradiso vista mare

L’estremità orientale della Liguria, con le sue piccole calette e i borghi da cartolina, ha incantato nei decenni uomini di arte e cultura.

Nel celebre Golfo dei Poeti, borghi come Lerici e Tellaro sono circondati da fitti boschi e splendide calette rocciose da esplorare a piedi.

L’autunno qui è meraviglioso, perché la temperatura è ideale per camminare, la folla estiva è un ricordo lontano e la luce mediterranea regala contrasti di colore indimenticabili.

Leggi l’articolo completo sull’itinerario con tutti i dettagli

2 – Toscana: Cala Violina, natura selvaggia sul mare con vista sull’Isola d’Elba

Cala Violina è una delle spiagge più suggestive di Toscana.

In questa stagione regala panorami indimenticabili ed emozioni uniche, tra mare e natura.

Dopo aver percorso un itinerario all’ombra dei boschi, si giunge in questo angolo di paradiso dove la vista spazia fin verso l’Isola d’Elba.

A cosa si deve questo nome curioso?

Al suono che emette la sabbia quando viene calpestata, che ricorda appunto quello del violino.

Leggi l’articolo completo sull’itinerario con tutti i dettagli

3 – Abruzzo: La Costa dei Trabocchi in autunno, tra storia e natura

Cambiamo mare ma lo spettacolo rimane altrettanto unico.

La Costa dei Trabocchi è un bellissimo angolo d’Abruzzo che alterna spiagge sabbiose a silenziose insenature rocciose.

Di tanto in tanto, i trabocchi, antiche strutture in legno per la pesca, si estendono con i loro lunghi pontili nelle acque cristalline.

Tra i tanti percorsi, imperdibile il tratto che attraversa l’area protetta di Punta Aderici.

Leggi l’articolo completo sull’itinerario con tutti i dettagli

4 – Sardegna: Lo spettacolo delle falesie del Sinis 

Il Sinis è una penisola magica dalle sfumature candide e scintillanti, dove è possibile godere di scorci mediterranei di rara bellezza.

Un percorso di trekking consente di ammirare le falesie e le spiagge di quarzo che rendono famosa la Sardegna in tutto il mondo.

Uno spettacolo autunnale da non perdere, una vera meraviglia.

Leggi l’articolo completo sull’itinerario con tutti i dettagli

 

5 – Sicilia: La Riserva dello Zingaro

La riserva dello Zingaro in autunno diventa un piccolo paradiso per gli appassionati del viaggio lento.

Lontano dal caldo estivo e dal turismo di massa, si possono percorrere a piedi sentieri vista mare per scoprire profumi, sapori e tradizioni della Sicilia più autentica.

Situata sul lato occidentale del Golfo di Castellamare, la Riserva è davvero un luogo unico: la si può attraversare solo a piedi su uno dei suoi sentieri, le automobili sono bandite.

Un vero paradiso per il trekking, che d’autunno regala colori indimenticabili.

Leggi l’articolo completo sull’itinerario con tutti i dettagli

6 – Campania: la meraviglia della Costiera Amalfitana in autunno

Le sue alte scogliere, le incantevoli calette e le piccole baie, le terrazze punteggiate di agrumi, viti e olivi, ma anche i negozi di alta moda e le botteghe degli artigiani rendono la Costiera Amalfitana una meta tra le più amate al mondo.

In autunno la Costiera regala scorci e colori indimenticabili, immersa nella luce mediterranea, tra sapori e profumi unici.
Leggi l’articolo completo sull’itinerario con tutti i dettagli

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Veneto d’inverno: 6 indimenticabili cose da fare tra borghi, ciaspole e arte

Inverno con le ciaspole sull’Appennino: 5 itinerari sull’ultima neve dell’anno

Umbria d’inverno, 5 indimenticabili cose da fare e da vedere