Un’estate in cammino con gli scarponi de La SPORTIVA

Lo scarpone è un elemento determinante per la sicurezza e la riuscita delle vostre escursioni estive, deve pertanto assicurare massimo comfort e prestazioni al top. Vediamo tre modelli che potrebbero fare al caso vostro.

9 luglio 2020 - 15:03

I nostri piedi sono importanti, quindi la scelta della scarpa giusta è una questione delicata che non va sottovalutata.

Noi di Trekking.it suggeriamo di rivolgervi ad aziende storiche che operano nel settore delle calzature da decine di anni perché sono simbolo di affidabilità a qualsiasi latitudine.

Una di queste è sicuramente La Sportiva: nata nel lontano 1928, oggi è distribuita in più di 70 paesi al mondo, quindi leader nella produzione di scarpette d’arrampicata e di scarponi per la montagna.

La scelta giusta

Il piede deve “riempire” bene lo spazio a disposizione e al tempo stesso lo scafo dello scarpone deve adattarsi alla forma del nostro arto inferiore senza provocare attrito o compressione – e quindi sofferenza – nella zona dei talloni, in punta e sulla pianta del piede.

Non solo: per la scelta finale della scarpa, oltre a calzare perfettamente – requisito principale quando lo proverete nelle rivendite specializzate –  è di fondamentale importanza anche l’uso che ne farete  e quale tipo di terreno è più congeniale alla vostra esperienza, preparazione fisica e capacità tecnica. 

Ricordatevi che gli scarponi estivi non sono venduti solo nella versione low-cut (taglia bassa) ma anche mid e hight. A voi la scelta, in base al tipo di escursioni che volete fare.

Va sottolineato che in estate, il Gore-Tex® potrebbe non essere sufficiente per garantire una traspirazione del 100% e quindi il massimo comfort: la Sportiva si è però superata, l’azienda outdoor che si trova ai piedi delle Dolomiti ha introdotto da anni la tecnologia Gore-Tex® Surround™ su una vasta gamma di modelli per hiking e trekking, compresi quelli di nuova generazione, come Spire GTX (taglio low-cut) e Stream GTX (taglio mid).

Il Gore-Tex® Surround™, anche in caso di eccessiva sudorazione del piede garantisce impermeabilità e traspirazione senza precedenti, coinvolgendo per la prima volta non solo la struttura laterale dello scarpone ma anche il sottopiede grazie all’innovativo laminato Gore-Tex®.

La Sportiva è stata una tra le prime a livello mondiale ad adottare questa tecnologia. In sinergia con l’esclusiva tecnologia Gore-Tex® Surround™ lavora la nuova struttura traspirante della tomaia strutturata a celle, la Nano-Cells 2.0™, brevettata da La Sportiva per una traspirabilità al top, senza precedenti.

Il modello Blade GTX utilizza invece la tecnologia  Gore-Tex® Extended Comfort, ideale durante livelli di attività più elevati e nei mesi più caldi.

Calore e sudore vengono eliminati velocemente garantendo così un comfort ottimale, quindi sono ideali anche per le escursioni estive e in bassa quota o sul mare.

Comunque la gamma mountain hiking dell’azienda con sede in Val di Fiemme mostra tre modelli già di per se versatili, impermeabili e super traspiranti: Spire GTX, Stream GTX  e Blade GTX. Statene certi, i vostri piedi resteranno asciutti all’interno e protetti dall’esterno per tutto il tempo dell’escursione!

Apriamo una breve parentesi sul Gore-Tex® che rende la calzatura impermeabile e traspirante al tempo stesso: il segreto sta nella dimensione dei microfori del politetrafluoroetilene (PTFE), 20.000 volte più piccoli rispetto ad una goccia d’acqua, ma anche 700 volte più grandi rispetto ad una molecola di vapore che può migrare all’esterno dello scarpone.

Ma quali sono queste scarpe de La Sportiva presentate alla fiera Outdoor di Friedrichshafen, di nuova generazione per l’escursionismo veloce, che consentono il massimo comfort ed eccellenti prestazioni? Arriviamoci per gradi…

Scarpe leggere, taglio basso: SPIRE GTX

Queste calzature permettono grande liberà di movimento, quindi una camminata comoda, piacevole e veloce. Sono ideali per escursioni giornaliere, su sentieri semplici, abbastanza uniformi e puliti, con zaini leggeri, anche in ambiente urbano.

La mancanza di supporto e protezione per la caviglia rende questi scarponi inadatti al trasporto di carichi pesanti e per avventurarsi in terreni instabili. Seppure siano calzature leggere, spesso ipertraspiranti, non rinunciano a trasmettere supporto preciso ed efficace ogniqualvolta sia necessario.

La Sportiva, per l’escursionismo veloce consiglia la serie Spire GTX, calzatura low-cut di nuova generazione.

Vediamone le caratteristiche:
Gore-Tex® Surround® di nuova generazione;
Intersuola in EVA e fianchi in TPU con canali d’areazione Gore-Tex® Surround®;
Retina protettiva in Nylon mono-bava che protegge i canali d’areazione dall’entrata di sassi ed impurità;
Tomaia con struttura Nano-Cells 2.0™, cellette super traspiranti che lavorano in sinergia con la membrana Gore-Tex® Surround® per una traspirabilità aumentata senza precedenti;
Stability control Guard Tecnologhy™: sistema di stabilizzazione anti-torsionale che integra i fori d’areazione della tecnologia Gore-Tex® Surround®;
Vibram XS Trek per ottima tenuta su tutti i terreni.

Altre informazioni
Tomaia: Mesh a alta resistenza all’abrasione e traspirabilità con struttura Nano-Cells 2.0™ e puntalino e tallone in PU TechLite;
Fodera: Gore-Tex® Surround®;
Intersuola: EVA a compressione ammortizzante con fi anchi in TPU e canali di areazione Gore-Tex® Surround®;
Plantare: Ortholite Mountain Hiking 5 mm
Misure: 38 – 47,5 comprese mezze misure
Peso: 410 g a mezzo paio misura 42

_ Disponibili in offerta su Amazon

 

Scarponi robusti, taglio alto: Blade GTX

In questa categoria rientrano le calzature ben strutturate, ideali per dare sostegno e precisione alla camminata su superfici sconnesse e sentieri impegnativi, grazie anche alla suola scolpita che consente di “mordere” meglio il terreno.

Sono indicati per sentieri di medio impegno, ghiaioni, sentieri misti su roccia e attraversamento di ripidi pendii erbosi, anche ferrate. In generale è senz’altro la soluzione più sicura per la caviglia perché il taglio alto fornisce supporto e imbottitura contro le rocce e le radici, per contro l’articolazione perde in sensibilità, agilità e precisione. Anche la punta del piede è ben protetta.

Il modello de La Sportiva Blade GTX soddisfa appieno, dimostrandosi perfetta per utilizzi hiking, travel e per muoversi in montagna velocemente, in totale comfort. La Mescola all-terrain Frixion Blue, con tasselli a spessore differenziato Impact Break System, è concepita per lo speed hiking ed è stata disegnata appositamente da La Sportiva.

Vediamo le caratteristiche di questa calzatura multi-sport:
Intersuola in EVA ad iniezione morbida ed ammortizzante;
Inserti in TPU stabilizzanti ed anti-torsionali per massima stabilità in appoggio;
Puntalino anti-urto frontale in TPU;
Collarino morbido ed avvolgente con ghettina di protezione;
Mesh ad alta resistenza all’abrasione ed idrorepellente con rinforzi strutturali in leggera microfibra termoadesiva;
Sistema d’allacciatura arretrato per comfort di calzata e massima flessibilità in punta senza costrizioni;
Mescola all-terrain Frixion Blue con tasselli a spessore differenziato Impact Break System

Altre informazioni
Tomaia: Mesh a alta resistenza all’abrasione ed idrorepellente con rinforzi strutturali in microfi bra termoadesiva a e puntalino in TPU;
Fodera: Gore-Tex® Extended Comfort;
Intersuola: EVA ad iniezione ammortizzante con inserti in TPU stabilizzanti e anti-torsionali;
Plantare: Ortholite Mountain Hiking 5 mm;
Suola: Frixion Blue con Impact Break System
Misure: 38 – 47,5 (comprese mezze taglie)
Peso: 425 g (a mezzo paio misura 42)

_ Disponibili in offerta su Amazon

 

Il giusto compromesso: Stream GTX

La Sportiva, proprio perché è sempre al “passo” con i tempi, anzi, li anticipa per raggiungere l’eccellenza, ha creato il giusto compromesso con un taglio mid, quindi contenuto nella zona dei malleoli che rende il modello Stream GTX più adatto all’escursionismo leggero su sentieri irregolari seppure facili.

Questo modello sostiene e protegge in parte la caviglia, lasciando comunque libertà di movimento all’articolazione e protegge meglio la punta del piede; come il cugino Spire, Stream è versatile, impermeabile e super traspirante grazie alla innovativa ed esclusiva tecnologia Gore-Tex® Surround™.

Calore e sudore con questo tipo di ventilazione vengono eliminati velocemente garantendo così un comfort ottimale.

Ecco la scheda di questo scarponcino fast hiking di taglio mid per l’escursionismo veloce.
Gore-Tex® Surround® di nuova generazione;
Intersuola in EVA e fianchi in TPU con canali d’areazione Gore-Tex® Surround®;
Retina protettiva in Nylon mono-bava che protegge i canali d’areazione dall’entrata di sassi ed impurità;
Tomaia con struttura Nano-Cells 2.0™, cellette super traspiranti che lavorano in sinergia con la membrana Gore-Tex® Surround®;
Stability control Guard Tecnologhy™: sistema di stabilizzazione anti-torsionale che integra i fori d’areazione della tecnologia Gore-Tex® Surround®;
Vibram XS Trek per ottima tenuta su tutti i terreni.

 

Altre informazioni
Tomaia: Mesh a alta resistenza all’abrasione + struttura Nano-Cells 2.0™ + puntalino e tallone in PU TechLite;
Fodera: Gore-Tex® Surround®
Intersuola: EVA a compressione ammortizzante con fianchi in TPU e canali di areazione Gore-Tex® Surround®
Plantare: Ortholite Mountain Hiking 5 mm
Misure: 38 – 47,5 comprese mezze misure
Peso: 425 g a mezzo paio misura 42

_ Disponibili in offerta su Amazon

 

Escursioniste: La Sportiva ha pensato anche loro

Fino a pochi anni fa le calzature erano unisex, La Sportiva però è avanguardia pura, ha consacrato il suo marchio e il suo prestigio anche verso il pubblico femminile.

Infatti, l’azienda trentina di proprietà della famiglia Delladio, non è stata solamente una delle prime a coniugare nelle sue calzature design e aspetto funzionale, i vari modelli sono distinti anche nella versione “man” e “woman”.

Non è una trovata di marketing e non è solo questione di stile, di colore e delle ultime tendenze, questo va sottolineato: la verità è che le escursioniste hanno esigenze diverse rispetto all’uomo.

La Sportiva ha pensato anche a loro, investendo nella progettazione e realizzazione di modelli nella versione al femminile, che tiene conto del tema “space” e della forma del piede: visto il volume ridotto, la scarpa deve avere una calzata laterale più stretta, essere più piccola a livello del tallone e più larga dall’avampiede.

Le differenze si registrano anche nel grado di supporto diverso a livello del tallone e dell’intersuola: quest’ultima deve sostenere un 15% in meno del peso corporeo e quindi un impatto al suolo più morbido (la donna a parità di statura ha un decimo di massa muscolare in meno rispetto all’uomo).

Questi fattori influenzano la vestibilità, il comfort e persino il peso della scarpa. Quindi la differenza non sta solo nel numero di scarpa…

 

SPIRE GTX – WOMAN

 

BLADE GTX – WOMAN

 

STREAM GTX – WOMAN

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fitwalking o camminata sportiva: la scarpa giusta

Scarponi per l’inverno: scegliamo quelli giusti!

Il Cammino dei Briganti: un trekking ad anello tra Lazio e Abruzzo