Anche Romano Prodi in Cammino sulla Via Francigena

19 marzo 2020 - 10:43

Nella giornata di ieri, 3 Maggio 2016, l’ex Presidente del Consiglio ha percorso 13 km della Via Francigena in Toscana

Anche Romano Prodi scopre il piacere del cammino. Nella giornata di ieri infatti l’ex Premier ha percorso la via Francigena nel tratto che porta da Gambassi Termi al Duomo di San Gimignano (a cui abbiamo dedicato un articolo), dopo aver lasciato le luci della scena politica Prodi ha deciso di seguire le orme di Sigerico camminando tra le colline toscane pen ben 13 ore, insieme all’ex Ministro Arturo Parisi e ad alcuni famigliari, per concedersi una giornata dedicata a godersi la natura primaverile e la storia dei borghi toscani.

Il Sindaco Bassi di San Gimignano ha accolto nella piazza del paese l’ex Premier, ricevendo i suoi personali complimenti per l‘ottimo lavoro fatto per recuperare e valorizzare questo antico cammino di fede che conduce dal Nord Europa fino a Roma e che, negli ultimi anni, sta diventando meta privilegiata di migliaia di moderni pellegrini che vogliono riassaporare il piacere di scoprire le bellezze dell’Italia minore.

Inoltre nel 2007, ai tempi della sua carica presidenziale, Romano Prodi aveva partecipato alla cerimonia tenutasi a Monteriggioni per l’inaugurazione delle opere di valorizzazione della segnaletica  della Via Francigena in Toscana, posando la simbolica “prima pietra”. Quanto accaduto ieri dimostra, una volta di più, l’esponenziale crescita e attratività per un nuovo concetto di turismo, lento e sostenibile, in grado di portare ricchezza e valore aggiunto a molte delle aree c.d.”minori” del nostro paese.

Ricordiamo inoltre che il 2016 è stato dichiarato dal Ministero dei Beni Culturali e del Turismo l’anno nazionale dei Cammini, con numerose iniziative tenutesi nel territorio italiano per valorizzare la rete delle vie storiche e di fede in Italia. Potete trovare tutte le informazioni sulle vie storiche in Italia in questo approfondimento.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

I cambiamenti climatici minacciano le popolazioni costiere

Città sempre più calde

Temperature record nell’Artico: il riscaldamento globale accelera