Prima edizione del Francigena Fidenza Festival

Dal 16 al 19 settembre a Fidenza (PR), si terrà la prima edizione del Francigena Fidenza Festival, una manifestazione internazionale dedicata alla Via Francigena e, in generale, a tutti i Cammini d’Italia e d’Europa.

2 agosto 2021 - 10:37

Il calendario dell’evento prevede molti incontri con storici, personalità del mondo dell’arte, camminatori famosi e giornalisti.

Non mancheranno le mostre, le escursioni, le visite guidate, i concerti e i momenti dedicati alle istituzioni.

La scelta di Fidenza come sede di questo Festival non è un caso, infatti proprio in questo borgo è stata fondata nel 2001 l’Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF), che qui ha mantenuto la sua sede.

Inoltre Fidenza si trova esattamente a metà della Via Francigena, cuore del cammino nel quale sorgerà anche il Centro di cultura europeo intitolato a Sigerico che ospiterà una serie di attività collegate alla Francigena.

L’obiettivo del Festival è valorizzare e comunicare la dimensione internazionale, geografica e culturale del Cammino, ma anche promuovere i luoghi francigeni della città, favorendone una sempre maggiore fruizione.

 

Un’occasione di promozione del turismo lento e sostenibile

Durante il Francigena Fidenza Festival si parlerà di turismo sostenibile sia a livello nazionale sia internazionale, alla luce anche dei recenti orientamenti europei in tema di turismo.

Ogni anno il Festival ospiterà due Cammini, uno legato ai grandi Itinerari culturali del Consiglio d’Europa, e uno italiano: per questa edizione la scelta è caduta sul Cammino di Santiago de Compostela, in Spagna.

Il percorso di fede più camminato d’Europa con i ben 350 mila pellegrini che lo hanno percorso nel 2019 e che celebra proprio quest’anno il suo Anno Santo.

Per l’Italia ci sarà poi il Cammino delle Terre Mutate, un itinerario di recente creazione che attraversa le terre del centro Italia colpite dai sismi. Da L’Aquila a Fabriano attraverso quei territori profondamenti “mutati” dagli ultimi eventi sismici tra il 2009 e il 2017.

Il Festival è organizzato dal Comune di Fidenza con la collaborazione di Terre di mezzo Editore e di AEVF, ed è realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna e di Fondazione Cariparma.

Parteciperanno Andrea Massari, sindaco di Fidenza, Maria Pia Bariggi, assessore alla Cultura del Comune e Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna.

Per partecipare agli incontri e alle camminate sarà necessario prenotarsi online, così da consentire il rispetto delle norme di sicurezza sanitarie. Le iscrizioni si apriranno da martedì 24 agosto.

Tutti gli incontri saranno trasmessi in streaming sul sito e sulla pagina Facebook dedicata.

Il Festival si svolgerà in contemporanea con Via Francigena. Road to Rome 2021. Start Again!, l’evento celebrativo dei vent’anni dalla fondazione di AEVF.

Per questa occasione uno speciale gruppo di pellegrini, composto da rappresentanti dell’Associazione e delle Istituzioni, oltre che da giornalisti e videomaker, sta percorrendo l’intero tracciato della Via Francigena fino a Santa Maria di Leuca, de finibus terrae, dove gli antichi pellegrini si imbarcavano verso la Terra Santa.

_ Il programma completo dell’evento è disponibile sul sito ufficiale:

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Autunno in Friuli Venezia Giulia: esperienze enogastronomiche sulle strade del vino e dei sapori

Montagna e impianti di risalita: confermata l’apertura per la stagione invernale

Stati Uniti: da novembre riaprono le frontiere ai turisti eruopei