Gran Sasso, nuova tragedia fulmini: escursionista in fin di vita

Nuova tragedia sul Gran Sasso: tre escursionisti sono stati colpiti da un fulmine. Mentre due di loro se la sono cavata solo con un grande spavento, uno è in condizioni gravissime in terapia intensiva.

28 agosto 2022 - 10:48

Ancora una tragedia causata dai fulmini sul Gran Sasso

Una nuova tragedia causata dai fulmini, dopo quella in Piemonte in cui ha perso la vita l’imprenditore Alberto Balocco.

Questa volta è toccato a tre escursionisti sul Gran Sasso vedere la propria camminata all’Osservatorio astronomico di Campo Imperatore, trasformarsi in un incubo.

Un fulmine ha colpito i giovani durante un’escursione mentre si trovavano poco sopra l’osservatorio.

Due di loro, un 24enne e un 28enne di Roma, sono stati sbalzati ma senza conseguenze.

Il terzo invece è rimasto esanime.

I due trekker più fortunati lo hanno così preso sulle spalle per portarlo a circa 600 metri a valle proprio poco sopra l’osservatorio astronomico.

Siamo stati colpiti da un fulmine mentre scendevamo in mezzo alla pioggia, alla grandine, e il nostro amico sta male“, hanno detto nel loro drammatico racconto ai soccorritori.

Le condizioni del giovane colpito dal fulmine

Il ragazzo più sfortunato si chiama Simone, è un 28enne di Tivoli.

Dopo essere stato portato in spalla dai suoi due amici è stato poi trasferito d’urgenza in elicottero all’ospedale de L’Aquila.

È ricoverato in rianimazione, in coma farmacologico e lotta tra la vita e la morte.

L’allarme era scattato immediatamente.

Tra i primi a darlo un altro turista che scendeva sullo stesso versante.

Secondo le testimonianze, il fulmine sarebbe caduto attorno alle 12,30, mentre, sulla zona, che è ben sopra i 2mila metri, in quel momento non si segnalava attività di fulmini intensa tale da poter pensare ad un pericolo imminente.

La violenta scarica che ha colpito solo uno dei giovani escursionisti, sarebbe uscita dal tallone per poi arrivare a terra.

Sul sentiero c’erano altri numerosi altri escursionisti e come prima istituzione, i forestali che hanno udito il boato provocato dal fulmine mentre stavano facendo una curva in discesa ad un centinaio di metri dalla scena.

I soccorritori hanno raccontato che il fulmine è caduto in una zona dove erano presenti molti escursionisti e quindi il bilancio poteva essere più grave.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cinque Terre, dopo 12 anni riapre la Via dell’Amore: uno degli itinerari più iconici al mondo

Turista attaccato da un orso in Trentino Alto Adige: portato in ospedale

Tragico incidente in Valle d’Aosta: morti due alpinisti durante una scalata sul Monte Bianco