Super Green Pass e attività sportiva: cosa si può fare e cosa no

Dal 6 dicembre al 15 Gennaio cambiano le regole anche per chi pratica attività sportiva. Facciamo chiarezza su cos'è il Super Green Pass, chi può accedere a palestre e piscine, chi può fare attività outdoor e vediamo le novità per chi pratica sport invernali.

4 gennaio 2022 - 10:34

Super Green Pass, Green Pass base e Green Pass, che cosa sono e quali le differenze

Il Governo Draghi ha introdotto a partire dal 6 dicembre e fino al 15 gennaio 2022 il Super green pass.

In realtà non si tratta di una certificazione Covid diversa da quella originale, che è possibile scaricare dall’app Io o con gli altri canali indicati dal Ministero della Salute.

Quello che cambia è la diversa efficacia in rapporto alla ragione per cui si ha il Green Pass.

Facciamo chiarezza:

Green Pass: è il certificato che hanno scaricato tutti i vaccinati e i guariti, valido fino a 9 mesi, oppure chi si è sottoposto a tampone, valido in questo caso 48 o 72 ore, a seconda del tipo di test.

Questo Green Pass diventa Green Pass base o Super Green Pass a seconda della ragione per cui lo si è ricevuto.

Cioè diventa:

  • Green Pass base se lo si ottiene in virtù di un tampone.
  • Super Green Pass se lo si ottiene grazie alla vaccinazione o alla guarigione.

Chi lo possiede quindi non deve fare nulla.

Sarà chi effettua il controllo, con la speciale App di verifica a capire se si tratta di Green Pass base o Super Green Pass, cioè se si è vaccinati o se si è fatto solo il tampone.

Attività sportiva: cosa può fare chi ha il Green Pass Base e chi ha il Super Green Pass

Una volta capito che dal 6 dicembre al 15 gennaio il Green Pass Base e il Super Green Pass non sono altro che il vecchio Green Pass, ma con diversa libertà di accesso a vari ambiti, vediamo in cosa consiste questa differenza nelle attività sportive.

Attività sportive al chiuso: attenti al tipo di Green Pass e al colore della zona

Per quanto riguarda le attività sportive indoor – piscine, palestre, centri fitness e strutture sportive – l’accesso a queste strutture dipende dal tipo di Green Pass e dal colore della Regione in cui ci si trova.

  • Zona bianca e gialla: per accedere a palestre e piscine è sufficiente il Green Pass base, cioè aver fatto il tampone.
  • Zona arancione: l’accesso è consentito solo ai possessori del Super Green Pass, cioè vaccinati o guariti. In questo caso il tampone non consente di accedere alle strutture indoor.
  • Zona rossa: in questo caso le strutture vengono chiuse senza consentire l’accesso.

Spogliatoi: si può accedere?

Uno dei dubbi ricorrenti riguarda l’accessibilità degli spogliatoi perché, per un lungo periodo post-lockdown, questi spazi erano interdetti agli sportivi.

Oggi l’accesso agli spogliatoi per svolgere attività sportiva (calcetto, basket, beach, volley, pallavolo e qualsiasi altro sport di squadra) è consentito anche a chi ha il Green Pass base, in zona bianca e gialla.

Ovviamente, in caso di zona arancione, potranno fruire degli spogliatoi solo i possessori del Super Green Pass, per la semplice ragione che saranno gli unici a poter accedere a queste strutture.

Attività sportive outdoor: anche senza Green Pass base

Nessuna restrizione è prevista per chi voglia fare attività sportiva outdoor, dal trekking alla corsa.

In questo caso chiunque, anche senza Green Pass base, vale a dire anche non vaccinati e senza tampone, può fare attività fisica all’aperto.

Sport invernali, sci e ciaspole: Green Pass e Super Green Pass

La disciplina delle attività sportive invernali, dal 6 dicembre al 15 gennaio, è analoga a quella delle altre attività sportive.

Nessun problema per i ciaspolatori ai quali, svolgendo attività all’aperto, non è richiesto neppure il Green Pass base.

Diversa la situazione per chi utilizza gli impianti di sci alpino.

Pur trattandosi di attività outdoor, date le sue peculiarità e la maggiore probabilità di assembramenti, si applica la disciplina analoga a quella relativa agli sport indoor.

Quindi in zona bianca e gialla l’accesso agli impianti è consentito a chi ha almeno il Green Pass base, in zona arancione, invece, potranno fruirne solo i possessori del Super Green Pass .

In caso di zona rossa gli impianti verrebbero chiusi.

A proposito di sport invernali, ricordiamo che a partire dal 1 Gennaio 2022 sono entrate in vigore nuove norme in materia di sicurezza, che introducono una serie di obblighi.

Potete leggere in questo articolo i dettagli:

Dal 1 Gennaio 2022 nuove norme e sanzioni più dure per chi va su sci e ciaspole

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Beef & Snow in Val d’Ega: a marzo si mangia sulle Dolomiti

Tragedia sui Sibillini: escursionista scivola sul sentiero innevato

Dolomiti, Alta Badia: 7 proposte per vivere la montagna come i Ladini