Trentino, climber morso da una vipera: trasportato in elicottero a Trento

Un giovane climber di Bolzano è stato elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento dopo essere stato morso da una vipera durante un'arrampicata sul Monte Pezol, nella Valle del Sarca. La rapidità dei soccorsi ha permesso al ragazzo di ricevere cure tempestive

6 maggio 2023 - 12:11

Un climber di 31 anni, residente a Bolzano, è stato elitrasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento dopo essere stato morso alla mano da una vipera, mentre stava affrontando una via di arrampicata sulla Cresta del Pezol sul monte Pezol.

Il suo compagna di cordata ha allertato i soccorsi attraverso il numero unico di emergenza 112.

La centrale operativo del Trentino, in collaborazione con il coordinatore dell’area operativa Trentino meridionale del soccorso alpino, ha invitato sul posto un elicottero di soccorso.

Nello stesso tempo tre operatori della stazione Riva del Garda e della Val di Ledro si sono recati sul posto per fornire supporto da terra.

Il climber, che nel frattempo era sceso per i circa 15 metri che lo separavano dalla base della parete, è stato raggiunto dai soccorritori via terra e dal tecnico di elisoccorso, calato dall’alto con il verricello.

Il giovane è stato recuperato a bordo dell’elicottero e trasferito all’ospedale Santa Chiara di Trento per ricevere le cure necessarie.

Grazie alla prontezza delle squadre di soccorso e all’intervento tempestivo dell’elicottero, la situazione è stata gestita con rapidità scongiurando ulteriori complicazioni.

Questo episodio ci ricorda l’importanza di prendere precauzioni durante le attività all’aperto in montagna.

Il soccorso alpino sottolinea l’importanza di informarsi sulle condizioni del territorio, di un’adeguata preparazione fisica e tecnica, e del kit di pronto soccorso da avere sempre nello zaino.

 

_ Leggi l’articolo su cosa fare in caso morso di vipera:

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trekking e teatro: 11 spettacoli camminando sul Sentiero CAI Italia

Zecche: rischi, prevenzione e intervento. I consigli delle Guide Alpine

Monti Sibillini, misure per limitare gli accessi durante le fioriture di Castelluccio di Norcia