Camminando oltre Roma: i sentieri del Lazio sbarcano su Google Street View

18 marzo 2020 - 16:26

Da novembre le aree protette della Regione Lazio diventano digitali: sono 26 i sentieri oggi consultabili su Google Street View e Google Cardboard, per oltre 150 chilometri di mappatura virtuale

220.000 passi con uno speciale zaino in spalla, per permettere a tutti di poter godere delle bellezze naturalistiche del Lazio comodamente dal pc di casa.

È il progetto “Camminando oltre Roma” realizzato grazie a Life Go Park (progetto europeo (LIFE12-INF/IT/000571) per la promozione delle Aree Naturali Protette e dei Siti Natura 2000) e al Parco Regionale dei Castelli Romani, in collaborazione con 21 aree naturali protette del Lazio.

Questo lavoro di mappatura digitale consentirà dunque a tutti di poter vedere – grazie alla tecnologia di Google Street View – i siti più belli del Lazio, tra antichi reperti etruschi e romani, splendidi scorci marini e monasteri arroccati sui crinali.

Una grande squadra composta da guardiaparco, operai e personale do Life Go Park ha percorso in oltre sei mesi 26 sentieri, cammini, strade e tratturi solcati nei secoli da pellegrini, imperatori, briganti, contadini, pastori e antichi conquistatori. La tecnologia utilizzata è quella dell’avanguardistico “Google Trekker”, uno speciale zaino attrezzato con 15 fotocamere da 5 megapixel che scattano immagini georeferenziate a 360 gradi.

Dai magnifici scorci dell’Eremo di San Michele Arcangelo, affacciato sul Golfo di Gaeta, al Lago della Duchessa tra le montagne di Rieti, dalla Palude di Torre Flavia a Ladispoli alla fontana del Bernini di Monterano, a due passi dal Lago di Bracciano, ce n’è davvero per tutti i gusti.

Il progetto “Camminando oltre Roma” è disponibile anche sulla piattaforma Google Cardboard, ed è contributo fondamentale per una nuova strategia volta a stimolare il turismo digitale, nella promozione e riscoperta di questi cammini. Uno strumento in più per pianificare le proprie escursioni nelle terre laziali.

Per vedere i sentieri mappati basta cliccare su questo link

Questo, invece, l’elenco completo dei percorsi

Via Sacra, Parco Regionale dei Castelli Romani
Sentiero Diosilla-Monterano, Riserva Naturale Regionale Monterano
Monumento Naturale Caldara di Manziana, Parco Naturale Regionale Bracciano – Martignano
Sentiero dal Rifugio del Pornito al Monte Redentore, Parco Naturale Regionale Monti Aurunci
Strada di mezzo e Faggeta, Riserva Naturale Regionale Lago di Vico
Selva del Lamone – Rofalco, Riserva Naturale Regionale Selva del Lamone
Sentieri Torre delle Caldane, Riserva Naturale Regionale Tor Caldara
Sentiero Monte Rufeno, Riserva Naturale Regionale Monte Rufeno
Sentiero San Francesco, aironi, cormorani, Riserva Naturale Regionale Laghi Lungo e Ripasottile
Sentiero Monte Artemisio, Parco Regionale dei Castelli Romani
Sentiero Necropoli di San Giuliano, Parco Naturale Regionale Marturanum
Sentiero Natura Villa di Tiberio, Monumento Naturale Villa di Tiberio e Costa Torre Capovento
Sentiero delle Falesie, Parco Naturale Regionale Monte Orlando
Sentiero Gaeta Medievale, Parco Naturale Regionale Monte Orlando
Sentiero Mamurra, Parco di Gianola e Monte di Scauri
Via Francigena,Parco Regionale di Veio
Sentiero ripariale di Meana, Riserva Naturale Regionale Nazzano, Tevere-Farfa
Sentiero La Fornace, Riserva Naturale Regionale Nazzano Tevere-Farfa
Sentiero Castellone – Monumento Naturale Grotte di Falvaterra
Sentiero Ruderi di Acquaviva
, Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi
Eremo di San Silvestro – Riserva Naturale Regionale Monte Soratte
Sentiero Fonte Raina – Monte Navegna, Riserva Naturale Regionale Monti Navegna e Cervia
Sentiero Italia – Sorgenti dell’Aniene, Parco Naturale Regionale Monti Simbruini
Sentiero da Val di Fua al Lago della Duchessa, Riserva Naturale Regionale Montagne della Duchessa
Sentiero dalla Serra dei Ricci al Monte Pellecchia, Parco Naturale Regionale Monti Lucretili
Palude di Torre Flavia – Sentiero dei Pescatori, Monumento Naturale Palude di Torre Flavia

Si ringrazia Life Go Park per le immagini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pale di San Martino: le Dolomiti a 360 gradi

Parco Nazionale d’Abruzzo: itinerari e percorsi nel parco

Treno e trekking: otto itinerari da raggiungere in treno